Come sfruttare al meglio le Instagram Stories

Attraverso il nostro smarphone possiamo girare video o scattare foto che poi andremo a condividere nelle nostre Instagram Stories, questo permette a tante realtà di sviluppare il proprio presidio e di creare un engagement digitale.

Principalmente utilizziamo questo tipo di comunicazione per parlare/raccontare e ricevere in tempo reale, attraverso i direct, commenti, consigli e opinioni da parte dei nostri follower.

Le Stories hanno una durata massima di 15 secondi e possono rimanere live sul nostro profilo per non più di 24 ore, almeno che non decidiamo di creare degli album chiamati “highlight” da posizionare tra la nostra bio e il nostro feed.  Questo strumento permette di mantenere le Stories che riteniamo più valide e interessanti nominandole e raggruppandole per tema, rubrica o progetto.
Gli highlight sono utili per far capire in pochi step di cosa si occupa la nostra azienda e soprattutto chi siamo, permettendo di catalogare alcuni contenuti e di renderli fruibili nel tempo.

Possiamo però avvalerci dell’utilizzo di alcune applicazioni, come ad esempio, Limitless Stories o Cut Story per video lunghi o senza stop; oppure InShot o Hype Type per editare video o foto velocemente attraverso lo smartphone.
Sono applicazioni molto interessanti e offrono la possibilità di pubblicare filmati della lunghezza desiderata. Dobbiamo però far attenzione a non esagerare troppo nella lunghezza  in quanto rischiamo di creare dei monologhi che difficilmente i nostri follower seguiranno.

Oltre i direct uno modo per conoscere l’opinione di chi segue il nostro profilo Instragram è di chiedere cosa vogliono vedere attraverso i sondaggi: questo strumento permette di migliorare e coinvolgere il nostro pubblico, i risultati ottenuti potranno essere utilizzati per implementare o sviluppare nuove idee.

Un esempio di utilizzo strategico dei sondaggi nelle stories è quello del Burger King che, sfruttando le caratteristiche di questo strumento, ha permesso ai propri utenti di personalizzare la propria esperienza d’acquisto consentendo loro di preparare un hamburger in base ai propri gusti, ottenendo alla fine un codice sconto da mostrare in cassa al ritiro del prodotto.
I numeri raggiunti grazie a questa azione sono presenti nel seguente video.